PEPE, ZENZERO E CANNELLA – PROIEZIONE DOCUFILM LUNEDì 13 DICEMBRE ORE 18.30 – RIDOTTO TEATRO DELLE MUSE (ANCONA)

Locandina spettacolo.

Pepe, Zenzero e Cannella

 

Lunedì 13 dicembre 2021, ore 18.30, Ridotto del Teatro delle Muse (Piazza della Repubblica, Ancona) – Ingresso gratuito con prenotazione.

Siamo lieti di invitarvi a partecipare all’anteprima della proiezione del docufilm realizzato da UICI Sezione Territoriale di Ancona e I.Ri.Fo.R. Sezione Territoriale di Ancona con la sovvenzione del Comune di Ancona.

 

Pepe, Zenzero e Cannella

Un docufilm interpretato da tredici attori; regia e drammaturgia di Stefania Terrè.

Il frutto di un progetto dedicato alle persone non più giovani ma che ha coinvolto più generazioni. Tredici attori, gran parte dei quali al proprio debutto sulle scene. Girato in luoghi caratteristici della città di Ancona e all’interno del Teatro Sperimentale. La sua realizzazione è stata ideata al termine di un laboratorio teatrale volto alla messa in scena di uno spettacolo, il cui debutto era previsto nel 2020 ed è stato rinviato a causa dell’emergenza sanitaria.

Un testo leggero dove gli animi umani si incrociano, tra chi vive un’età matura e chi ancora non conta gli anni che passano. Un racconto ironico dove la disabilità non è di certo l’argomento che fa da protagonista. Tutti, nel corso della vita, possono avere problemi e ogni età ha il suo peso.

La proiezione del film avverrà in occasione della giornata dedicata alle persone con cecità, che si celebra ogni anno il 13 dicembre. Il film sarà audiodescritto e sottotitolato per persone sorde.

Una serata da non perdere!

 

Per prenotazioni: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-pepe-zenzero-e-cannella-196442915047

Si ricorda che per accedere al Teatro sono obbligatori mascherina e Certificazione Verde – Green Pass, secondo le disposizioni vigenti alla data dello spettacolo.

 

A questo link trovate il trailer:

https://www.youtube.com/watch?v=MC5gLFRQgZ4

 

Nella foto, da sinistra a destra: il cane guida Italo e la regista Stefania Terrè.